2012-10-10

Fotografia commerciale. Il mestiere del fotografo

Carola Merello
Dal 5 al 14 Novembre 2012 Polifemo ospiterà presso la sua sede alla Fabbrica del Vapore la mostra di fotografie di Fulvio Bortolozzo e Carola Merello. 


La fotografia oggi è soprattutto considerata uno dei tanti strumenti a disposizione degli autori di opere d’arte contemporanea. La fotografia di ricerca (“artistica”) monopolizza l’attenzione di critici, media e operatori del settore. Polifemo vuole cambiare la direzione dello sguardo e tornare a concentrare l’attenzione sulla fotografia come forma di artigianato: sul lavoro del fotografo e sulla bottega/studio che si dedica alla fotografia professionale, con opere dell’ingegno commerciali dove gli elementi creativi sono strettamente correlati a quelli produttivi ed economici.

Come riescono a vivere del loro lavoro i fotografi professionisti, in un’epoca in cui le immagini si trovano dappertutto e gratis? Quali sono i settori commerciali in cui è ancora necessario rivolgersi a un fotografo professionista? Quali sono i casi normali, non eccezionali né di successo, che consentono a uno studio fotografico professionale di continuare la propria attività? Una serie di mostre e un convegno illustreranno cos’è e com’è la fotografia commerciale italiana.

Carola Merello è specializzata in fotografia d'architettura, industriale e d'interni. Le sue fotografie sono state pubblicate su varie riviste, tra cui Casabella, Area, Recupero e Conservazione.

Fulvio Bortolozzo "usa la fotocamera come strumento di analisi critica". A partire dagli anni Ottanta fotografa il territorio e realizza serie fotografiche di ricerca personale, che espone in Italia e all'estero. Grazie a Luigi Ghirri trovò la strada per uscire dalla "seduzione della forma". Per il fotografo torinese il fine è "l'idea che si fa visione, il flusso di coscienza innescato dalla percezione", come ha dichiarato a Fabio Severo in un'intervista.